PRENOTA Nella tua Agenzia di fiducia

Respira Sicurezza

Cuba è una nazione molto sicura indicata per tutta la famiglia. I bambini possono viaggiare a Cuba senza alcun problema. Il Popolo Cubano ha una considerazione molto alta degli italiani e del turista italiano in particolar modo.
E’ possibile praticare a Cuba qualsiasi tipo di vacanza, anche con un auto a noleggio o utilizzando i trasferimenti di tipo collettivo da punto a punto, per poter abbattere i costi del trasporto, soprattutto quando si viaggia in poche persone.
Il popolo Cubano Vi sorprenderà per la loro disponibilità ad offrire e condividere anche il poco che hanno, soprattutto fuori dalle grandi città; è possibile imbattersi in esperienze uniche e autentiche, a volte grottesche, ma che saranno sicuramente tra i piu’ bei ricordi del Viaggio e che contribuiranno a rente la Vacanza come unica e indimenticabile.

Come in tutte le parti del mondo, bisogna tuttavia prestare un po’ di attenzione per non incorrere in cattive sorprese:
– tenere controllato le borse e gli oggetti di valore
– tenere il portafoglio nelle tasche anteriori, specialmente cuando ci si trova in mezzo a grandi folle
– non lasciare incustodito la vostra macchina fotografica o videocamera o altri oggetti nelle aree pubbliche comuni.

Come posso chiamare la polizia, i pompieri o l’assistenza medica a Cuba?

A Cuba esiste un numero di emergenza disponibile che viene utilizzato per mettersi in contatto con polizia, con i pompieri, o con assistenza medica. Il numero da digitare è il 106.

È importante ricordare che, dal 1 maggio 2010, è obbligatorio disporre di un’assicurazione medica per poter entrare a Cuba. Esistono numerosissime agenzie sanitarie che offrono questo tipo di servizi a un prezzo accessibile.

A continuazione elencheremo i principali documenti che si devono tenere in regola per entrare legalmente a Cuba:  

Passaporto:

Il passaporto dovrà essere valido per 6 mesi dalla partenza del volo. Si deve conservare fino all’uscita dal paese; e in caso di smarrimento si dovrà informare immediatamente l’immigrazione per ottenere un duplicato, previo pagamento della tariffa corrispondente.

Visto:

Il Visto turistico è uno dei documenti obbligatori per entrare a Cuba se non si possiede la residenza cubana. Prima di permettere l’imbarco, le linee aeree controlleranno se la documentazione sarà a regola. Il prezzo del visto normalmente si aggira intorno ai 25 €. Generalmente, la maggior parte dei pacchetti turistici includono un visto valido per 30 giorni. Il nome e cognome del visto devono essere compilati esattamente come vengono indicati sul passaporto. Il visto permette una permanenza massima di 30 giorni, prorogabile per altri 30 giorni per fini di svago, non è possibile ottenere un visto per altre motivazioni di viaggio.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ambasciata Cubana o il Consolato Cubano nel proprio paese.

Assicurazione sanitaria:

Dal 1 di maggio 2010, è obbligatorio disporre di un’assicurazione medica per poter entrare a Cuba, con presentazione della polizza alla dogana per poter entrare nel paese. Se arriverai senza assicurazione medica sarai obbligato a contrarre una polizza con l’impresa statale di assicurazioni Asistur.

Biglietto di ritorno:

Biglietto di uscita da Cuba obbligatorio per poter entrare nel Paese

Attuale indirizzo di alloggio:

È necessario fornire un indirizzo corretto di sistemazione (hotel o casa) durante il controllo passaporti in arrivo a Cuba, presso Ufficio Immigrazione.

La lingua ufficiale della Repubblica di Cuba è lo spagnolo, e dato l’alto livello di educazione della popolazione, l’uso di questo è corretto e con un amplio vocabolario ricco di parole ed espressioni cubane.

Una buona parte della popolazione inoltre parla anche inglese, e gli operatori nel settore turistico sono in grado di parlare con scioltezza tedesco, francese, italiano e russo.

A Cuba, la lingua spagnola è stata arricchita dalla lingua degli indiani Taino, che abitarono l’arcipelago prima dell’arrivo degli spagnoli, lasciando parole in uso corrente ancora oggi, come bohío, canoa, carey, hamaca, tabaco, etc.

Il clima di Cuba è un clima subtropicale moderato con due stagioni ben diverse tra loro. Da novembre ad aprile è il periodo secco, il quale è meno umido e un po’ più fresco, con temperature medie-alte di 21-28°C e temperature medie-basse di 18-24°C; mentre nei mesi estivi, la temperatura media oscilla intorno ai 30°C, con un’umidità più accentuata.
La stagione degli uragani è tra giugno e novembre; mentre che la maggior parte dei temporali si concentra soprattutto tra i mesi di settembre e ottobre.

Tabella delle temperature massime e minime e delle precipitazioni a Cuba per mesi:

Temperatura dell’acqua a Cuba:

A Cuba potrai fare il bagno in qualsiasi periodo dell’anno. La temperatura dell’acqua va dai 24 °C (nei mesi da febbraio a marzo) ai 28°C (da giugno a ottobre).